Cosa c’è di meglio la mattina che una bella doccia per risvegliarsi? Shampoo, balsamo, bagnoschiuma, poi una buona crema corpo profumata per lei; prodotti per il viso, deodoranti e profumi per entrambi. E per le donne che vogliono essere impeccabili non può mancare un velo di make-up. Sto parlando dei cosmetici e questa che vi ho raccontato, con poche varianti, è la scena che li vede protagonisti ogni giorno; e riguarda anche i più piccoli. Per non parlare di tutte le volte che usiamo il sapone (liquido, solido o in schiuma) per le mani.
Siamo davvero sicuri che i prodotti contenuti in confezioni belle, colorate e dal profumo ‘che sa di fresco e pulito’, ci dà anche garanzia della sicurezza per la nostra pelle?

La risposta, ci dispiace dirlo è molto spesso no!

Anche i Cosmetici, sono soggetti a rischio di ‘contaminazione’. In particolare quello che può preoccupare di più sono le sostanze allergizzanti per la pelle (ad es. Nichel o la Parafenilendiamina contenuta nelle tinture per capelli), ma anche il fatto che rappresentino veri e propri inquinanti dannosi per l’ambiente.

Piombo sulle labbra e alluminio sulle ascelle: in questo modo l’industria cosmetica si prende cura di noi.

Pubblicato da PlayGround IT su Domenica 6 agosto 2017

Come si può combattere tutto questo?

La prima risposta è imparare a conoscere cosa c’è dentro le bellissime confezioni piuttosto che buttare tutto nel carrello tanto c’è l’offerta!. E se l’obiezione è a proposito del fatto che si tratta solo di saponi, possiamo semplicemente domandarci se tutte le ‘allergie’ o eccessi di sensibilizzazione sono dovuti solo ed esclusivamente a quello che respiriamo o mangiamo. Non solo. Scegliere con cura anche i prodotti cosmetici può diventare uno strumento utilissimo per prolungare la bellezza naturale e allo stesso tempo, metterci al riparo da agenti particolarmente irritanti per le pelli sensibili. Ora che sapete tutto perché non provate a raccontarlo anche a chi non si è mai posto questa domanda?

Il consiglio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here